.
Annunci online

blog di francesco latteri - scholten
Markus Soeder, Governatore della Baviera: linea Salvini e ripristino del cattolicesimo di Wojtyla/Ratzinger. Cadrà la Merkel.
post pubblicato in politica, il 25 giugno 2018

Cadrà Angela Merkel, il suo Governo, la sua coalizione. Effetto Salvini ma ben oltre SalviniLa religione, il “diritto a non emigrare” del cattolicesimo di Wojtyla e Ratzinger e il diritto, come facenti parte della Persona, alla famiglia, alla Patria, alla propria storia sono infatti alla base della politica di Marcus Soeder, classe 1967, dal 16 marzo u.s.Governatore della Baviera. Oltre quello socio politico che ha caratterizzato l'operato in primis in Italia – ma anche in numerosi Paesi dell'Unione, specie quelli ex est Europa – la questione passa ora anche sul piano religioso (come del resto già in Polonia). Marcus Soeder, vento in poppa come Salvini, non è disposto (e meno che mai lo è la sua base) a fare ulteriori concessioni ad Angela Merkel e meno che mai ad una SPD collassante al pari della sua gemella italiana il PD. I riferimenti di Soeder, oltre Salvini, sono, come noto, il neo Cancelliere austriaco Sebastian Kurz, ed i Governi di numerosi Paesi ex Est, dalla Polonia all'Ungheria. Basta con il no a crocifissi e presepi per non offendere sensibilità: i crocifissi nelle scuole, nei Municipi etc. sono rimessi per legge. Basta con Gender e LGBT: la famiglia, more Wojtyla e Ratzinger, è quella fatta di Papà, Mamma e Bimbi. E' l'ottica cattolica classica, che prima che di Wojtyla 


/ Ratzinger fu del Vangelo, di Sant'Agostino e dei Padri della Chiesa, di San Tommaso e della Scolastica. E' un NO secco non solo alla linea politica che ha trovato espressione fino ad ora, ma anche alla nuova linea religiosa che quella linea politica con Obama / Clinton ha imposto al cattolicesimo portando all'elezione pilotata di Bergoglio. Si dice NO all'immigrazione non soltanto per motivazioni socio politiche ed economiche, ma lo si dice sulla base della concezione cristiano cattolica classica della famiglia e dunque dello Ius Gentium: del diritto a non emigrare, del diritto al lavoro ed alla formazione di una propria famiglia. Del resto il NO alla legittimazione di quella politica (la Obamaclintoniana) che è anche la politica della Merkel, era statoribadito forte e chiaro proprio dai Vescovi dei Paesi dell'Est, oltre che da tanti in Baviera, ma anche in Italia. Insomma l'effetto Salvini in Germania porta non solo alla caduta di coalizione e Governo ma anche allo scisma religioso: la linea Bergoglio su 


immigrazione e famiglia (Amoris Laetitia) infatti non è solo non condivisa nella Chiesa dove il monarca assoluto fa quello che gli pare sull'esempio dei regimi argentini, ma non è condivisa politicamente da un Governo regionale che per legge impone il ritorno ai criteri religiosi precedenti e il bello è che lo faccia soprattutto ad opera di un Governatore Protestane. Insomma l'ombra dello scisma si palesa sempre più. E, soprattutto, si palesa la profondità e lungimiranza di quel Grande Papa italiano che è stato Paolo VI che vide bene e perciò avversò la stretta di mano Moro – Berlinguer perchè di fatto si indirizzava su un modello antropologico falsocome ormai palese.
francesco latteri scholten.
Sfoglia maggio        luglio
tag cloud
links
calendario
cerca