.
Annunci online

blog di francesco latteri - scholten
Nicoletta Latteri e gl'amici della Lega con Simone Pillon al Senato per la presentazione del DDL omonimo.
post pubblicato in società, il 12 settembre 2018

Aborto, denatalità, divorzio, ma anche immigrazione, senescenza della società e così via... Le tematiche sono tante, ma a monte ce n'è una sola: la Famiglia, come in tante profezie preannunciato, il terreno ultimo dello scontro tra cristianità ed i suoi nemici. La Famiglia Vera: Papà, Mamma e Bimbi. Ormai lo riconoscono anche figure laiche di grande caratura ed impegno morale. Ricordo la mia ultima, recente, intervista al noto magnate siciliano Antonio Presti: “La Famiglia naturale, Papà, Mamma e Bimbi è Bellezza e non c'è Bellezza vera senza Famiglia...” Ed è proprio la Famiglia il fulcro dell'attivismo di Simone Pillon, classe 1971, cassazionista, attivista cattolico sin da giovanissimo, 


Consigliere Nazionale del Forum delle Associazioni Familiari fino al 2015, Commissario della Commissione adozioni internazionali fino al 2016 e tra gl'organizzatori dei “Family Days”. Con il Magistero – dai Vangeli al Vaticano II – e con gl'ultimi Papi – Giovanni Paolo II, Benedetto XVI, Francesco – ma anche con Matteo Salvini e la Lega sostiene appunto la Famiglia Vera, quella naturale: Papà, Mamma e Bimbi. Attenzione dunque al diritto dei Bimbi: il diritto a nascere, il diritto ad un Papà ed una Mamma. “Il diritto inalienabile del figlio è a crescere con MAMMA E PAPÀ (…) si tratta di dare PARI OPPORTUNITÀ ai figli e alle figlie.... e inoltre CE LO CHIEDE L'EUROPA, che con il Consiglio d'Europa ha stilato 


precisi documenti in materia (consiglio a tutti la lettura della raccomandazione 2079/2015) e ha sanzionato più volte il nostro Paese con le sentenze CEDU (si legga ad esempio Lombardo vs. Italia) per non aver garantito ai minori protezione dalla alienazione e tempi adeguati con i padri o con le madri.” Da qui il DDL per l'affido condiviso:” MAI PIÙ ORFANI DI GENITORI VIVENTI (...) I bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze hanno tutto il diritto di poter trascorrere tanto tempo sia con la mamma che col papà. Queste sono le vere pari opportunità.La separazione dei genitori NON DEVE PIÙ ESSERE SEPARAZIONE DAI GENITORI.” Ha accompagnato Simone Pillon al Senato, per la presentazione, un nutrito gruppo di amici e sostenitori 


della Lega ma anche del mondo cattolico e vicini alla “Pro Vita”, tra cui Nicoletta Latteri (nell'immagine seconda da sinistra davanti a Pillon): “Anche Repubblica è costretta ad ammettere che stiamo facendo una buona legge. Un buon lavoro che, come dice il senatore Pillon, è sempre migliorabile e per il quale, trattandosi dei nostri figli, siamo disposti a dialogo con chiunque possa apportare suggerimenti cotruttivi. (…) Una riforma che aiuterà in minori ad avere un presente più positivo ed evitare traumi che ne possano condizionare il futuro. Noi poniamo i ragazzi al centro di tutto, avrebbe dovuto già essere così, purtroppo però non lo è stato, ma stiamo rimediando.(…) Oggi qui in Senato per dare il via a una rivoluzione del buonsenso che mette i minori a centro di tutto il procedimento di divorzio. Perché i minori hanno il diritto di avere un padre e una madre e i nonni. (…) Quando i bambini diventano merce acquistabile non si può parlare di diritti.”Insomma, una legge che, come questo Governo, minaccia di essere davvero una buona legge.
Francesco latteri scholten.

Sfoglia agosto        ottobre
tag cloud
links
calendario
cerca